Esterina Marino

About
me

Il mio nome è Esterina – in arte Mammaflo – e mi impegno a divulgare nuovi modi di stare e comunicare con i piccoli, per la gioia di tutta la famiglia.

Lo sai che se mescoli le lettere del mio nome esce la parola SERENITÀ?

Ed è proprio questo il mio obiettivo: fornirti gli strumenti non solo babywearing – per moltiplicare i momenti di serenità con il tuo bebè.

Mi ritengo una sognatrice e mi piace contribuire alla costruzione di pace partendo dalla nascita.

Cos'ho scoperto prima di diventare mamma

Qualche anno prima che diventassi mamma, Esther Weber diffondeva in Italia la pratica di “Portare i Piccoli” (anche detto babywearing), una meravigliosa modalità di stare con i propri bambini, all’epoca del tutto sconosciuta in Italia.

Ormai 20 anni fa: nello stesso periodo ho vissuto in Burkina Faso per la mia tesi in architettura. Ancora non sapevo che quel viaggio avrebbe cambiato così tanto la mia visione del mondo e il mio modo di essere mamma.

In Africa ho conosciuto il significato profondo della miseria, ma anche dell’inutilità di tanti oggetti e finte comodità che noi riteniamo indispensabili e di cui loro fanno a meno senza grandi rinunce.

Ci sono almeno due cose che da loro abbondano e da noi no. La prima sono i sorrisi, nonostante tutto. La seconda sono i bambini che non piangono.

La mia prima gravidanza: cosa mi ha aiutato più di tutto

Quando diversi anni dopo sono diventata mamma per la prima volta, la cosa che mi ha aiutato più di tutto è stato il babywearing.

Ero a 1300 km a sud dalla mia famiglia d’origine, in un paesino del Salento senza aiuti diretti. Avevo un problema pratico da risolvere: continuare ad avere una vita normale anche con una bambina piccola.

La fascia mi è sembrata una scelta del tutto naturale.

5 metri di tessuto mi hanno aiutato nei suoi primi anni ad avere una vita attiva, fatta di passeggiate, uscite serali, concerti e feste in piazze brulicanti di persone, incombenze dentro e fuori casa, lavoro, viaggi.

Ma il babywearing per me ha rappresentato soprattutto una forma di cura e riscatto della bambina che sono stata e, più in generale, della condizione della donna nella nostra società.

Esterina istruttrice portare i piccoli

Portare la mia bambina mi ha permesso di...

La mia seconda gravidanza: quando il babywearing non è sufficiente

Non sempre una fascia e tanta voglia di contatto sono sufficienti per vivere serenamente la quotidianità con i nostri bebè.

E questo è vero anche quando abbiamo avuto un buon parto (nel rispetto dei tempi e dell’integrità della madre e del neonato) e allattiamo con successo.

Semplicemente, ci sono bambini che non gradiscono fasce e altri portabebè.

Tra questi, c’è la mia seconda figlia.

Da parte mia, le ho provate tutte: fascia lunga, ring, mei tai, marsupio. Tutti ergonomici e tutti utilizzati correttamente. Peccato che a lei proprio non andavano giù. Non ne voleva sapere di essere portata.

Mia figlia non è una rarità: diversi genitori hanno sperimentato una sorta di rifiuto nei confronti dei portabebè.

Del resto, ogni coppia è a sé, e anche gli stessi genitori possono sperimentare percorsi molto differenti con i propri figli, proprio come è successo a me.

Nel caso in cui il babywearing venga rifiutato, è necessario quindi avere diversi piani di riserva per trovare il giusto equilibrio giorno dopo giorno.

Io ne ho scoperti e provati diversi e non vedo l’ora di metterli a disposizione anche per te e la tua famiglia.

Cosa posso fare per te

Metto a tua disposizione il mio bagaglio di conoscenze, attingendo alle mie passate esperienze e ai miei percorsi formativi.

La doppia formazione specifica sul babywearing come consulente del portare certificata e istruttrice Portare i Piccoli® mi consente di garantirti un approccio indipendente, specializzato e professionale.

I per-Corsi che propongo trovano fondamento nelle più recenti ricerche scientifiche nell'ambito delle neuroscienze, anche grazie alla formazione BabyBrains®, i cui contenuti sono approvati dalla Facoltà di Psicologia dell’Università di Cambridge.

Per oltre 20 anni mi sono impegnata in numerosi progetti a sostegno e tutela delle donne e dei bambini tra Torino, Milano e Lecce.

Dal 15/10/2020 sarò disponibile a lavorare insieme a te in un percorso individuale, oppure in gruppo.

Scopri le Risorse Gratuite SUBITO a tua disposizione...